Header

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

3Avvento2013bis«Lo Spirito del Signore è su di me».
Lectio Divina Isaia 61,1-2.10.11.

L’insieme delle letture di questa domenica Gaudete, cioè della gioia, con il Salmo Responsoriale che è un cantico del NT, suggerisce un continuo rimando alla persona del Messia accennato nella persona del profeta della prima lettura, cantato nel salmo del Magnificat, confessato per negazione nel Vangelo. Al cantico dell’Antica Alleanza del terzo Libro di Isaia corrisponde il cantico del Magnificat, alla presentazione della persona di Cristo profetizzata nell’AT corrisponde il cantico di riconoscenza della Chiesa, o del Nuovo Israele, che si esprime nel cantico di Maria.

Immacolata«In Lui ci ha scelti».
Lectio Divina Ef 1,3-6.11-12.


In una fredda mattina del gennaio 1849 Pio IX si affaccia dal balcone del palazzo che lo ospita e vede il mare in tempesta. È preoccupato. Gli è accanto il cardinal Lambruschini suo compagno di esilio nella fortezza di Gaeta. Erano fuggiti da Roma in seguito alla rivolta che già aveva fatto delle vittime. Il cardinale dice al Papa: «Vostra Santità non guarirà il mondo dai mali che l’opprimono… se non proclamando articolo di fede l’Immacolata Concezione della Madonna».

2Avvento 2013bis«Consolate, consolate il mio popolo»
Lectio Divina Isaia 40, 1-5. 9-11.

Nel 549 a.C. da circa 40 anni gli ebrei deportati di Giuda, si erano installati a Babilonia. Nonostante il fascino della grande metropoli, il cuore degli esuli grondava di nostalgia per Gerusalemme lontana: quando il Signore si sarebbe deciso a liberarli? Un giorno, di porta in porta, dei messaggi clandestini circolarono nella colonia ebrea: annunciavano la fine della schiavitù, che Dio avrebbe parlato al cuore di Gerusalemme e l’avrebbe consolata.


1Avvento2013bis«Tu, Signore, sei nostro padre».
Lectio Divina Is 63,16b-17.19b.64,2-7.


Torna l’Avvento, in queste giornate corte, quando il buio sembra il padrone del mondo e la notte allunga la sua ombra su ogni cosa. Torna l’Avvento, come ogni anno, e rischia di diventare un’abitudine, un rito che si ripete stancamente senza dirci più nulla di nuovo. 
Ci accostiamo a questo brano del profeta Isaia, che la Chiesa ci offre per iniziare, ancora una volta, il cammino di Avvento...

Autobus ATV

Giorni Feriali
Linea 70 (fermata Piazzale del Cimitero)
Linee 11-12-13-51 (fermata Chiesa di San Paolo) - 300m a piedi
Giorni Festivi
Linea 94 (fermata Piazzale del Cimitero)
Linee 90-92-98 (fermata Chiesa di San Paolo) - 300m a piedi