Header

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

CristoRe2018«Viva Cristo Re!».
«Tu lo dici: io sono Re» Gv 18,37.

 
Solennità di Cristo Re. Il Vangelo ci propone la scena dell'incontro di Gesù con Pilato. Il Re dell'universo sta davanti al rappresentante di una potenza terrena destinata a cadere. Egli, l'uomo che proclama la libertà dei figli di Dio, è prigioniero: Egli, la Santità stessa, è punito come un malfattore. È proprio in questo violento contrasto che appare in tutta la sua grandezza la Missione reale di Cristo Salvatore.

21DomTOAnnoA2017

Chi sei? Chi sono? Penso che succeda a tutti. A me succede spesso. Nonostante e forse a causa degli anni che passano e le esperienze che si accumulano, ci sono momenti in cui, con onestà, devi fare i conti con ciò che sei e con ciò che fai. In quei momenti ti chiedi chi sei veramente. Ti pesi. Ti misuri. Non chi pensi di essere o come gli altri ti vedono. Ma come sei tu sul serio, senza esaltarti e senza abbatterti.

XVII DomTO C 2016Il signor e la signora Li, sono una famiglia cinese fedele alla religione e vivono la fede secondo le tradizioni delle credenze taoiste e buddiste. È il capo famiglia a presiedere i riti in casa. Di buon mattino salutano gli antenati familiari mettendo bastoncini d'incenso sull'altarino con le tavolette rosse recanti i nomi dei defunti, situato in un angolino ben curato della casa, poi si recano a pregare al tempio.

Domenica del Tempo OrdinarioQuesta è la seconda delle tre parabole del cap. 25 del Vangelo di Matteo. La prima - l'olio delle lampade: se vivi senza luce, senza olio, non potrai incontrare il Signore Gesù ed entrare con Lui al banchetto nuziale. La seconda - i talenti: il giocarsi, il coinvolgersi. Se non ti giochi, se non osi la tua vita, se vivi nella paura invece che nel coinvolgimento, verrà un giorno in cui sarà la paura a dirigere la tua vita. La terza - il giudizio finale: l'amore. Se tu non ti lasci colpire, dall'altra persona e dalle altre persone che vivono vicino a te, verrà un giorno in cui diventerai così duro e insensibile che non conoscerai né proverai più amore.

Autobus ATV

Giorni Feriali
Linea 70 (fermata Piazzale del Cimitero)
Linee 11-12-13-51 (fermata Chiesa di San Paolo) - 300m a piedi
Giorni Festivi
Linea 94 (fermata Piazzale del Cimitero)
Linee 90-92-98 (fermata Chiesa di San Paolo) - 300m a piedi